APSL - Ente di Promozione Sociale
Sicurezza in Rosa
A1 – Indagine P.E.R.LA

Donne e malattie correlate al lavoro

La ricerca “Donna P.E.R.LA” di Cgil, Cisl, Uil del Piemonte, , relativi alle condizioni di salute e sicurezza delle donne lavoratrici in alcune realtà della Regione Piemonte ha evidenziato una netta sproporzione tra lavoratori maschi e lavoratrici. Le donne sono meno rappresentate in ruoli decisionali elevati e meglio retribuiti; le gerarchie sono chiaramente dominate dagli uomini. L’approccio sociologico al problema segue due teorie principali, quella della costrizione (constraint), secondo la quale la segregazione lavorativa deriva da un atteggiamento preconcetto dei datori di lavoro, e quella della scelta (choice), per cui la segregazione dipende dalle preferenze delle lavoratrici e dei lavoratori. Ora si lavora per individuare piattaforme e strategie possibili per la riduzione dei disagi fisici e psichici.

Redazione